Edoardo Luparello – Batterista

Alla batteria degli Oronero Tributo Ligabue, super Edo (classe 1991) ci racconta da dove arriva la sua passione per percussioni, piatti e bacchette!Edoardo Luparello

Tutto è iniziato nel 1998 quando, all’età di 7 anni, ho intrapreso lo studio della batteria con Giuseppe Di Masi. La scelta della scuola superiore per me è stata una strada segnata, Liceo Musicale E. Bianchi di Cuneo durante i quali, per 4 anni, ho continuato gli studi di batteria con Giorgio Gandino (2005-2009). Nel 2007 ho preso parte alla Berklee School “Summer Clinics” e nel 2009 e 2010 al Workshop a Siena Jazz.

In tutte queste occasioni, oltre all’approfondimento degli elementi musicali e delle tecniche strumentali con i più qualificati batteristi, ho avuto l’opportunità di studiare e suonare con Avishai Cohen, Eric Harland, John Taylor, Omer Avital, Pietro Tonolo. Dal 2011 al 2014 ho frequentato la “Civica scuola di Jazz di Milano”, studiando con Tony Arco, Enrico Intra, Franco Cerri.

Poi è iniziato il periodo dei concorsi: nel 2005 ho vinto il concorso “GTT-prossima fermata il successo”, nel 2010 secondo posto al “Concorso internazionale delle Percussioni” nella categoria “Drumset B”, nel 2011 borsa di studio indetta da “Nuoro Jazz”.

Ho collaborato con numerosi musicisti torinesi e mi è capitato di suonare in giro per Italia, Francia, Germania, Spagna e Repubblica Ceca.

Ecco la mia strumentazione: DS (drum sound) in bubinga, rullante 14″, cassa “22, tom 10″, timpano 14”.